Daniela Moretti, la prima in Toscana con Milena Miconi

Daniela Moretti, la prima in Toscana con Milena Miconi
Daniela Moretti, la prima in Toscana con Milena Miconi

Un’ascesa continua, una corsa contro sé stessa per raggiungere traguardi impensabili solo fino a qualche mese addietro. Daniela Moretti, creatrice di gioielli di origine lucana, si prepara ad avviare la distribuzione su scala nazionale dei propri outfit, permettendo così alla Basilicata, sua terra natia, di farsi conoscere anche in altri ambiti.

«Da molto tempo – evidenzia la Moretti – lavoro ad un programma di sviluppo del brand per fare in modo che l’artigianalità che cerco di esprimere attraverso le collane, i bracciali e gli orecchini che produco possano misurarsi in altri contesti. Sono fermamente convinta del fatto che la crescita artistica si riesca ad ottenere paragonando la propria realtà con altre, traendo il meglio da ciò che i territori sono in grado di offrire. Nel dare seguito a questa visione ho conosciuto Corrado e Ambra Cavagnoli che, con la mia stessa passione, gestiscono una gioielleria a Montepulciano. Il centro della provincia senese, famoso nel mondo per le sue terme, presenta numerosi punti in comune con i luoghi e le atmosfere che hanno disegnato la mia infanzia e che possono riassumersi in due elementi, certo opposti, ma capaci anche di incontri quanto mai eleganti e raffinati: da un lato le acque, dall’altro il vino. In entrambi i casi è la natura che mostra il suo essere, il suo scorrere lento, il suo incidere la quotidianità. Ecco perché non ho avuto dubbi nel dare seguito ad una sinergia che fosse anche sinonimo di identità».

«Il frutto di questo studio – conclude la designer rionerese – si mostrerà al giudizio del pubblico nel corso di un particolare evento in programma proprio a Montepulciano. Martedì 11 aprile, a partire dalle ore 17.30, presso la Gioielleria Keller situata in via Calamandrei 8/b, verrà realizzata una mostra di questa particolare linea, dedicata all’uomo e alla donna, acquistabile in via esclusiva nello stesso punto vendita».

In questa nuova avventura la Moretti non sarà da sola. A suo fianco, infatti, ha voluto colei che in qualche modo l’ha tenuta a battesimo, facendole acquisire sicurezza e consapevolezza: l’attrice Milena Miconi che, in più di un’occasione, ha espresso apprezzamento per il lavoro e la ricercatezza posto in essere dall’artista potentina. La Miconi, del resto, anche in un suo recente tour teatrale ha indossato le creazioni realizzate ad hoc proprio da Daniela Moretti. Ma non è tutto. Saranno presenti anche Fiorella Stoia e Domenico Restaino, volti ufficiali dell’artista, che nelle scorse settimane hanno interpretato al meglio una serie di scatti fotografici realizzati a Rionero in Vulture (Pz), unitamente a Giulia Angotti e Dario Pastorino, pronti a mettersi in luce nel firmamento della passerella e della posa. Queste splendide fanciulle indosseranno gli abiti di Benedetto Talarico, astro nascente della moda che, seppur giovanissimo, si è già messo in luce in importanti concorsi di rilevanza internazionale.

L’appuntamento di Montepulciano sarà il primo di una lunga serie: lo scopo è far comprendere al grande pubblico come la lavorazione “handmade”, rigorosamente made in Italy, sia ancora possibile in una società globale che guarda verso l’orizzonte, ma dimentica molto spesso ciò che accade dietro l’angolo di casa. La partecipazione alla kermesse è del tutto gratuita.

002-Daniela Moretti al lavoro 003-Milena Miconi 004-Benedetto Talarico